Gossip

Ciao Darwin accusato di razzismo dall’estero, interviene la produzione che risponde in modo epico

Pubblicità
Pubblicità

Ciao Darwin è stato accusato di essere un programma razzista e anche misogino dall’estero, esattamente dall’account Twitter di David Adler, economista originario di Los Angeles, che ha scritto:

Pubblicità

Così ho acceso la tv italiana e ho trovato la rete Mediaset di Berlusconi (Canale 5) mandare in onda uno show chiamato Ciao Darwin, in cui gli italiani applaudono e nel frattempo uno straniero di colore è annegato in una tanica d’acqua per le risposte sbagliate che ha dato ad una serie di semplici domande. Il tutto con due uomini in giacca e una donna muta in bikini a guardare.

L’economista è stato criticato per questo tweet, tanto che si è dovuto difendere con un secondo Tweet:

Pubblicità

“Io, un pazzo: Tutto ciò che voglio dire è che Ciao Darwin potrebbe avere un problema con il razzismo e la misoginia. Ecco i fan di Ciao Dawin”.

Pubblicità

E’ intervenuto addirittura Marco Salvati, storico autore del programma, che ironizzando ha scritto:

Pubblicità

Ciao sono un autore del programma. Mi dispiace che tu abbia perso la parte migliore, quando uccidiamo tutti i concorrenti che hanno perso, senza distinzione tra bianchi e neri. Ai bambini a casa piace.

Pubblicità

Articoli correlati
Gossip

Raoul Bova spaventa i fan sul red carpet di Roma

GossipMusica

Salvin - Fedez, i due si rispondono a tono su Twitter

Gossip

Iconize racconta tutta la verità

Gossip

Totti per la prima volta: “Maria e Maurizio mi hanno cambiato la vita”