Grande FratelloTemptation Island

Oppini e Zelletta a rischio querela

Pubblicità

Oppini e Zelletta a rischio querela da parte di una ex concorrente del “Grande Fratello VIP”

Pubblicità

Dopo Tommaso Zorzi, adesso rischiano anche Tommaso Zorzi e Andrea Zelletta di essere querelato da Serena Enardu. A spiegarlo proprio l’ex concorrente del “Grande Fratello VIP”, che in un’intervista rilasciata a SuperguidaTv, ha detto:

Pubblicità

Se non ho querelato Oppini? Io ho depositato il video che vede coinvolti Oppini e Zorzi. Bisogna vedere se ci saranno i presupposti per procedere. In passato chi si è seduto nei salotti televisivi straparlando di me oggi non parla più. Vi siete domandati perché? Semplice. E’ stato querelato. Oppini, Zorzi e Zelletta hanno usato dei termini dispregiativi che nessuno dovrebbe mai rivolgere nei confronti di una donna. Sono stata leggera nel mio comportamento ma l’ho ammesso assumendomi la responsabilità.

Volevo lasciar perdere ma siccome Tommaso ha continuato ho deciso di querelarlo. Oppini poi ha detto a me che sono finta, arrivista e costruita quando durante la prima settimana ci ha provato all’interno della casa con una concorrente e quando si è sentito scoperto si è subito nascosto. Lo stesso Zelletta che come abbiamo visto ha gli scheletri nell’armadio si è permesso di giudicare me. Mi dispiace che questi comportamenti siano stati tollerati e che non ci sia stata una punizione come è avvenuto in alcuni casi“.

Su Tommaso Zorzi ha detto:

Pubblicità

“Non ho bisogno di confrontarmi con Zorzi perché non lo conosco. E’ sbagliato però far passare il messaggio che si possa insultare una persona. Io sono una donna forte e ho le spalle grosse ma un’altra persona al posto mio l’avrebbe potuta affrontare in modo diverso soffrendo per le sue parole”.

Pubblicità

Articoli correlati
Grande Fratello

Incidente nella Casa del “Grande Fratello VIP”

Grande Fratello

Il GfVip diventa..

Grande Fratello

Il GfVip torna con due appuntamenti settimanali

Grande Fratello

GfVip, su Mediaset Extra altro errore