“Fui trattata come un’indemoniata ai tempi delle streghe medioevali”, Michelle Hunziker parla di cosa l’ha ferita maggiormente negli anni

by Admin

Pubblicato il

Ecco le dichiarazioni della conduttrice!

Michelle Hunziker, una delle conduttrici più amate a apprezzate della televisione italiana, è ritornata a parlare di un argomento molto delicato per lei!

La nota conduttrice, in occasione di un’intervista per il Corriere, ha rivelata cosa, nel corso degli anni, l’ha ferita maggiormente: le critiche sulla sua spiritualità, argomento sul quale è da sempre stata molto sensibile.

La Hunziker, vittima per 5 anni di una setta, è ritornata sull’argomento, parlando delle critiche ricevute nel corso di quegli anni. Le parole della conduttrice, riportate da Fanpage, non sono di certo passate inosservate:

Dai 20 ai 30 anni sono stata bersaglio di un gossip molto pesante, molto feroce. Non ero abituata, la vivevo malissimo, mi chiudevo in casa, mi chiedevo se avessero ragione quelli che dicevano che ero una iena ridens.

In prima pagina su un giornale titolarono che ero posseduta da Satana, fu la cosa che mi ferì di più, essere trattata come un’indemoniata ai tempi delle streghe medioevali. Gli hater invece non mi fanno male, è gente che vive la propria frustrazione nel rancore, bisogna ignorarli.

Le voci sulla possessione di Michelle Hunziker fanno riferimento ad una fake news attribuita ad un giornale tedesco. Nel corso di un’intervista al noto esorcista padre Gabriel Amorth, quest’ultimo affermò che Michelle sarebbe stata vittima di una possessione demoniaca.

Dopo molti anni, in merito a ciò, la nota conduttrice affermò che:

Ho incontrato padre Amorth tramite padre Elia. Nel 2002 era uscita una dichiarazione falsa attribuita a padre Amorth, in cui sosteneva che io ero impossessata da demonio. Padre Amorth non aveva mai dichiarato questo, mi ha voluto ricevere dandomi una benedizione, è stato emozionante, mi dato gioia e sollievo.

Cosa ne pensate delle parole di Michelle?