Gabriel Garko, spunta una presunta lettera choc di Teodosio Losito contro l’attore: “Non ti voleva nessuno, noi per te abbiamo…”

by Admin

Pubblicato il

Ecco i dettagli della presunta lettera!

Gabriel Garko si trova al centro di un polverone!

Alberto Tarallo, tra le pagine del Corriere, ha pubblicato una presunta lettera, riportata da biccy.it, scritta da Teodosio Losito contro l’attore delle fiction di Canale 5:

Caro Gabriel… ai provini ti schifavano, non interessavi, non bastava essere il più bello d’Italia. Non ti voleva nessuno, noi per te abbiamo messo a rischio il nostro lavoro. Alberto ti ha mascolinizzato. Sei una persona molto arida. Hai saputo mettere le persone una contro l’altra, con i tuoi comportamenti da mign…

Tarallo, tra le pagine del Corriere ha citato anche Massimiliano Morra e Rosalinda Cannavò:

Uscito dalla Casa ha cambiato idea e mi ha chiesto scusa (Morra).

É una sventurata che non sa quel che dice (Cannavò).

Gabriel Garko, come riporta biccy.it, a seguito della riapertura dell’inchiesta sul suicidio di Teodosio Losito, è stato ascoltato qualche settimana fa in procura per via delle indagini:

Oggi è il turno di Gabriel Garko. E così è entrato in scena anche Viso d’angelo (le ammiratrici irriducibili ancora lo sognano così). Esterno giorno. Uffici della Procura di Roma, undici del mattino di venerdì. Loden verde e mascherina nera, Gabriel Garko si è avviato sorridente (per poi uscirne imbronciato).

L’artista si trovava negli uffici della Procura per essere ascoltato dal pm. L’indagine per istigazione al suicidio portata avanti dalla Procura di Roma prosegue. Il fascicolo era stato aperto in seguito alla morte del produttore Teodosio Losito. Garko è stato chiamato in causa dall’attore della società Ares Lorenzo Crespi, che avrebbe affermato come Garko fosse al corrente dei retroscena in merito allo scandalo Ares.

Cosa ne pensate?