Intervista esclusiva a Enock Barwuah: dalla sua partecipazione al reality, passando per le sue considerazioni sulle uscite infelici della Capriotti e della D’Eusanio, fino alle contestate parole di suo fratello Mario nei confronti di Dayane e alle sue opinioni sull’eliminazione della Ruta.

by Admin

Pubblicato il

Enock Barwuah, l’intervista esclusiva a Giuseppe Porro!

Enock Barwuah, fratello di Mario Balotelli ed ex gieffino, ha risposto alle nostre domande parlando e raccontandosi senza filtri!

Dalla sua partecipazione al GF VIP, passando per la sua opinione sul legame tra Pierpaolo e Giulia e alle sue considerazioni sulle parole infelici usate da Cecilia Capriotti ed Alda D’Eusanio, fino alle tanto discusse e contestate parole di suo fratello Mario nei confronti di Dayane e alla sua opinione sull’eliminazione di Maria Teresa Ruta: le dichiarazioni di Enock in esclusiva!

D: Perché hai scelto di partecipare al Grande Fratello VIP?

R: Ho scelto di partecipare al Grande Fratello Vip innanzitutto perché non si può dire NO ad Alfonso Signorini che conoscevo da tempo. Inoltre, l’ho fatto per far conoscere al pubblico chi è realmente Enock! Non volevo essere sempre e solo il fratello di Mario Balotelli. Era l’occasione perfetta Per far conoscere a tutti i miei pregi e i miei difetti.

D: Pensi che la tua eliminazione sia stata “prematura”? Ti sarebbe piaciuto rimanere più a lungo nella Casa?

R: Assolutamente no perché, ad un certo punto, ho iniziato ad avvertire un disagio fisico e psicologico e ho capito che ero al limite. E così, dopo due mesi e mezzo, alla mia prima Nomination, ho chiesto io ai miei sostenitori e alla mia famiglia che il mio percorso potesse finire lì. Ero cosciente che ormai non potevo dare più nulla al programma. Per questo non ho avuto rimpianti, anche se ovviamente un po’ dispiace quando varchi quella porta lasciando improvvisamente persone a cui realmente ti leghi fortemente. Quindi sono contento di come sia andata.

D: Se potessi ritornare indietro, cambieresti qualcosa del tuo percorso da concorrente?

R: Si, perché sono stato fin troppo me stesso. Ero forse così concentrato sul volermi far conoscere per togliermi dall’ombra di mio fratello che non ho affatto mostrato una parte fondamentale di me: quella ironica e casinista. L’ho fatta vedere molto poco, da quel lato potevo dare molto di più. Tuttavia credo che fuori dalla casa ormai tutti l’hanno potuta percepire e quindi sono contento.

D: Cosa pensi dell’esternazione di tuo fratello, all’inizio del programma, nei confronti di Dayane Mello? Signorini ha affermato al riguardo:” Mi pento di non aver sentito la battuta di Mario Balotelli, ho rimproverato i miei.

R: Ha fatto benissimo Alfonso a riprendere Mario subito dopo. Ma, come ho già raccontato, Mario e Dayane già si conoscevano. Per quello mio fratello si è permesso di fare quella battuta “infelice” che non andava assolutamente fatta. Quindi sono stato d’accordo con Alfonso, anche se ripeto quell’eccesso Mario se l’è permesso vista la grande confidenza che aveva con Dayane. Ma, ribadisco, in ogni caso un’uscita infelice ed ha fatto bene poi a scusarsi.

D: Cosa pensi della relazione tra Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi? Ti piacciono?

R: Da quando sono uscito io dalla Casa non sto seguendo tantissimo. Ad oggi, finché non li vivo, non voglio esprimermi. Solo quando li vedrò mi sentirò in grado di esprimere un giudizio. Tuttavia, se sono felici, lo sono anche io, perché voglio bene ad entrambi. Se il loro amore fuori dalla Casa del GF VIP continuerà, sono pronto a sostenerlo.

D: Cosa pensi delle frasi infelici di Cecilia Capriotti nei tuoi confronti?

R: La cosa che non mi è piaciuta è che si è dato poco peso alle sue parole. Secondo me, le sue parole erano gravi e andava sottolineato con maggior vigore. Quelle battute non si fanno e lei non doveva farle. Sinceramente , avrei voluto una maggiore attenzione sulla vicenda. Devo però dire che , Cecilia, una volta uscita, mi ha detto che, riguardandosi, ha capito di essersi espressa male e che non voleva assolutamente dire ciò che ha detto. Si è scusata con me, l’ho apprezzato ed oggi è una delle poche persone con cui mi trovo bene. L’ho perdonata e sono contento.

D: Per quanto riguarda la squalifica di Alda D’Eusanio, secondo te sarebbe dovuta avvenire quando ha pronunciato la N-Word?

R: Sono dispiaciuto di quanto accaduto. Secondo me, doveva essere squalificata subito. Quelle frasi ancora una volta ci fanno capire come ancora oggi, il colore della pelle genera pregiudizi. Non è giusto che qualcuno pronunci ancora quella parola offensiva che ha fatto soffrire tante persone. Una donna del suo spessore culturale non doveva permettersi.

D: Con chi, tra i concorrenti, hai legato maggiormente?

R: Ho legato tantissimo con Francesco, Elisabetta, Pierpaolo, Andrea, Tommaso, Maria Teresa e Stefania. Sono persone che penso sentirò una volta usciti dalla Casa del GF

D: Secondo te, chi sarà il vincitore di questa edizione?

R: Mi piacerebbe che vincesse uno tra Pierpaolo e Andrea. Tuttavia, la persona che per me si fa carico di un bel messaggio è Tommaso perché nella Casa, parlando di omofobia e e temi razziali, mi sono ritrovato con lui. Mi piacerebbe che questo suo messaggio diventasse grande e, vincendo, farebbe riflettere tante persone.

D: Per il momento hai altri progetti televisivi?

R: Per il momento non ho progetti televisivi.

D: Ti piacerebbe fare un altro reality?

R: Per il momento no, però non si sa mai nella vita. Ho sempre detto detto di no al Grande Fratello, eppure ci sono finito dentro.

D: Cosa ne pensi dell’uscita di Maria Teresa?

R: Non me l’aspettavo assolutamente perché lei ha dato tutta se stessa in Casa. Tuttavia, si notavano cedimenti e stanchezza già da un po’. Pertanto, è giusto che sia uscita.

D: Credi che Maria Teresa sia uscita per colpa di Tommaso Zorzi e Stefania Orlando?

R: Assolutamente no perché decide il pubblico a casa. Quindi non è uscita per colpa di Stefania e Tommaso.