Intervista esclusiva a Simone Gianlorenzi: dal rapporto con Stefania e il suo percorso all’interno della Casa, passando per le sue opinioni sugli attriti con la De Grenet e la Elia, fino ai progetti futuri e alle sue dichiarazioni sullo scontro Zorzi-Salemi

by Admin

Pubblicato il

Simone Gianlorenzi, l’intervista esclusiva a Giuseppe Porro!

Simone Gianlorenzi, il marito di Stefania Orlando, ha risposto alle nostre domande parlando e raccontandosi senza filtri!

Dalla sua reazione alla notizia di Stefania come concorrente del GF VIP, passando per la sua opinione sui legami/scontri nella Casa e sul rapporto con Stefania, fino ai progetti televisivi e alle sue parole sullo scontro tra Tommaso e Giulia: le dichiarazioni di Simone in esclusiva!

D: Cosa hai pensato quando Stefania è stata scelta come concorrente del Grande Fratello Vip?

R: Sono stato super felice perché ho pensato che sarebbe stato bello dare una nuova scossa e linfa vitale alla sua vita artistica e professionale per andarsi a confrontare con un pubblico nuovo e con un programma e un ruolo diverso dal solito. Ho pensato che potesse essere una grande occasione per farsi conoscere da un pubblico più giovane per certi aspetti.

D: Cosa pensi del percorso di Stefania nella Casa?

R: Penso che abbia fatto un percorso incredibile, soprattutto perché è riuscita ad entrare nel cuore delle persone essendo quello che lei è, con i suoi pregi e difetti. Il fatto che lei si sia fatta amare dal pubblico, proprio per le sue caratteristiche, la rende già per me una grande vincitrice.

D: Come hai reagito alla notizia dell’ennesimo prolungamento del programma? Pensi che Stefania possa abbandonare il reality?

R: La notizia dell’ennesimo prolungamento è stata una bella botta per me, ma soprattutto per i concorrenti dentro la Casa. La stanchezza è tanta, ma anche la voglia di tornare di Stefania è tanta. Tuttavia, sono sicuro che Stefania porterà a termine il suo percorso. Finché il pubblico la vorrà dentro la Casa, lei resterà. Di questo io ne sono certo.

D: Cosa pensi dell’amicizia con Tommaso Zorzi?

R: Penso che sia nata una bellissima amicizia. Ritengo che siano stati l’uno la spalla dell’altro, che ci siano sempre stati e che si siano sempre sostenuti. Questo fa onore a loro come persone e al loro rapporto che spero vada avanti anche dopo la fine del GF. Mi auguro che la loro amicizia continui, sicuramente in maniera diversa per l’impossibilità di vedersi tutti i giorni. Inevitabilmente Il loro rapporto cambierà un po’ ma, secondo me, cambierà in meglio per certi aspetti.

D: Cosa pensi di Dayane Mello?

R: Dayane è una grande concorrente, il fatto che sia già finalista lo dimostra. Nonostante più volte sui social mi sono messo “contro”, l’ho sempre fatto con ironia, sarcasmo e grande rispetto. La rispetto molto come concorrente, come donna e come persona. Ha una personalità molto forte, un po’ particolare ma mi diverte. Ha creato un sacco di dinamiche a causa del suo modo di fare un po’ volta faccia, cambia idea molto velocemente. Questo, all’interno di un reality come Il Grande Fratello, è un grosso valore aggiunto.

D: Cosa pensi dello scontro tra Stefania e Samantha de Grenet?

R: Il primo scontro che c’è stato, quello dove Samantha ha pronunciato delle parole abbastanza forti, mi ha toccato molto; non perché quelle parole erano contro Stefania ma perché mi avrebbero toccato indipendentemente dal concorrente. Sono parole forti, brutte da ascoltare in un programma come il GF che dovrebbe portare solo un po’ di sana leggerezza, divertimento e sano sfottò tra i vari fandom. Tuttavia, quando si va a pronunciare parole così forti, in qualche modo questa cosa stride con il concetto stesso del reality. Tra l’altro, recentemente, ci sono state due Nomination di Stefania nei confronti di Samantha e lei non l’ha presa bene. Non ha digerito che Stefania l’avesse chiamata ‘maestrina’ e ‘precisina’. La differenza tra loro è che Stefania ha subito chiesto scusa e si è subito rimangiata le parole mentre Samantha non ha mai chiesto scusa delle forti parole usate anzi, in puntata, ha confermato che le avrebbe riutilizzate senza problemi.

D: Pensi che Antonella Elia abbia “rivalutato” Stefania?

R: Credo di si! Tuttavia, ritengo che Antonella non abbia mai ‘svalutato’ Stefania, semplicemente c’era stata un’incomprensione su delle cose successe al di fuori dal Grande Fratello. Queste incomprensioni, poi, in qualche modo, sono state chiarite e si chiariranno ancora meglio quando si vedranno all’infuori del reality. Penso che Antonella abbia sempre voluto bene a Stefania così come Stefania ne vuole ad Antonella. Credo che Antonella l’abbia rivalutata all’interno del programma come concorrente, non umanamente come persona conoscendosi già. Il loro rapporto e la stima reciproca è abbastanza chiara.

D: La mancanza di Stefania ti ha fatto capire qualcosa in più sul vostro rapporto?

R: Si, la mancanza si Stefania mi ha fatto capire quanto il nostro legame sia forte e rispettoso del lavoro dell’uno e dell’altro. Anche io spesso vado in tour e sto fuori mesi. Per la prima volta ci troviamo al contrario, io sono a casa e lei è fuori da mesi. Mi rendo conto che il nostro rapporto è molto sano, basato sul rispetto reciproco dei propri spazi e della propria vita professionale. Questa è una cosa, per me, bellissima. Vedere che io sono a casa, tranquillo e felice perché lei sta lavorando e viceversa, quando sono fuori, lei prova gli stessi sentimenti.

D: Cosa ti è mancato maggiormente di Stefania in questi mesi?

R: La cosa che mi è mancata di più è il suo supporto costante e quotidiano, il confrontarmi con lei per qualsiasi piccola scelta della vita. Dal pomodoro da comprare al supermercato a scelte della mia vita professionale, io mi confronto con lei e lei lo fa con me. La cosa che mi è mancata più di tutte è avere un confronto con lei su posizioni da prendere nei confronti della vita.

D: Andresti mai al Grande Fratello Vip come concorrente?

R: Si, potrebbe essere una cosa divertente. Mi potrebbe piacere soprattutto perché vorrei portare al Grande Fratello, quindi ad un pubblico legato alla televisione, la mia cultura musicale, la cultura del rock. Già mi vedrei a parlare con i ragazzi a discutere di rock e far capire l’importanza di questo fenomeno che non è solo un fenomeno che riguarda la musica ma è anche uno stile di vita, un qualcosa di molto profondo. Mi piacerebbe, anche se vorrei fare il mio lavoro. Se nel prossimo autunno non si dovessero fare ancora tournée e mi dovessero chiamare al Grande Fratello, probabilmente accetterei. Ma se mi dovessero chiamare per dei lavori che riguardano la musica, ovviamente non so se accetterei.

D: Ti piacerebbe avere un futuro televisivo?

R: Assolutamente no perché io non faccio questo lavoro. Se dovesse succedere, magari non direi di no. Dipende anche da che tipo di futuro televisivo. Se mi dessero una trasmissione sulla musica, probabilmente mi potrebbe interessare. Tuttavia, io non vivo con il desiderio di andare in televisione, tutt’altro. Io vivo con l’idea e il sogno di continuare a fare il musicista per tutta la vita.

D: Cosa ne pensi dello scontro tra Tommaso e Giulia?

R:Credo che loro siano due personalità forti e che siano molto simili come tipologia di persone e personaggi all’interno del GF. Hanno la stessa età, la stessa fascia di pubblico, la stessa cultura e soprattutto fanno lo stesso mestiere. Sono entrambi influncer, lavorano molto sul web e sono molto seguiti. Sono due personalità che facilmente possono entrare in contrasto. Quindi non credo che ci sia dell’astio o dell’odio tra loro due. Semplicemente, dopo mesi, è dura convivere h24 con persone che non si ha scelti nonostante il bene e l’affetto. Immagina quante persone, durante il lockdown, siano state a casa con i proprio familiari e dopo un mese e mezzo abbiano sclerato; figuratevi dopo mesi con persone che sono “sconosciuti”.