Pierpaolo Pretelli rivolge un messaggio ad Elisabetta Gregoraci: ecco il motivo

by Admin

Pubblicato il

Pierpaolo Pretelli, non solo ha parlato del rapporto tra la sua famiglia e Giulia Salemi, ma ha anche parlato di Elisabetta Gregoraci.

L’ex gieffino Pierpaolo Pretelli, durante un’intervista a Radio Radio, non solo ha parlato del rapporto tra la sua famiglia e la sua fidanzata Giulia Salemi, ma ha anche avuto modo di parlare di Elisabetta Gregoraci. Ecco cosa è successo.

Pretelli ha rivelato, come riporta biccy.it:

Se ho risentito Elisabetta Gregoraci dopo il Grande Fratello? Le cose che dovevamo chiarire ce le siamo chiarite, sia in casa che durante la finale, quando ho avuto modo di scambiare due parole con lei. L’unica cosa è che lei continua a mettere like e commenti su cose che riguardano i Gregorelli. Vorrei che un attimo si attenuasse il tutto. Lei ha sempre tenuto il discorso ‘Gregorelli’ sull’amicizia e tale deve rimanere, un’amicizia. Lei è sempre stata chiara, un futuro fuori dalla casa con me non ci sarebbe stato e non ci sarebbe stato a prescindere da Giulia Salemi.

La Gregoraci, recentemente rispondendo al commento di un utente, aveva dichiarato:

Io penserei alla loro vita ognuno la sua, se fosse stato vero non avrei avuto nessun motivo nel dirlo, che pagliacciata!

Ma il botta e risposta tra i due amici speciali va avanti da un po’. Infatti, sempre come riporta biccy.it, il lucano aveva raccontato a Casa Chi:

Io non ho mai detto di essermi davvero innamorato di Elisabetta Gregoraci. Ho sempre specificato che era una sorta di cotta. Sì, è vero che ho pianto per lei. ma sai quando si prendono queste cotte e non vieni proprio ricambiato. Lei in tanti modi mi ha fatto capire qualcosa, poi ha sempre parlato di amicizia.

Quindi io ho sempre rispettato le sue posizioni. Sono molto sensibile, non so che dirti, la mia sensibilità mi ha portato al pianto, ma non significa che io sia stato innamorato di lei. In quel momento nella casa avevo quella cotta, ma finita lì nulla di più. Non sto sminuendo, l’ho sempre detto in confessionale che io i primi 40 giorni ho fatto un corteggiamento. Poi da parte sua diciamo, ha messo sempre questi pali. Mi diceva ‘sì’, ‘no’, ‘forse’,  quindi io ho detto basta. Se lei mi avesse detto di sì io ci sarei stato, non lo metto in dubbio.

Che ne pensate?