Sanremo 2021, il pubblico potrebbe essere messo in quarantena su una nave da crociera

by Admin

Pubblicato il

Il pubblico dell’Ariston bloccato su una nave fino al 2 marzo?

Il pubblico a Sanremo 2021 ci sarà!

Secondo Dagospia, in occasione del Festival di Sanremo 2021, la Rai ha trovato un modo per assicurarsi il pubblico. A causa della situazione epidemiologica in Italia, si sta pensando di preparare una nave dove saliranno 400 persone da controllare, tramite tamponi, periodicamente. Il tutto per permettere la partecipazione del pubblico al Festival di Sanremo in onda il 2 marzo su Rai 1.

L’indiscrezione, riportata da blogtivvu.com, ha subito chiarito la questione:

Come sarà, in epoca Covid, la sagra della canzonetta italiana di Sanremo? Sarà “smeralda”! Antonio Marano vuole dare al Festival il suo tradizionale pubblico: assistere alle esibizioni con la platea dell’Ariston deserta non farebbe che aggiungere depressione a un’Italia già psicologicamente allo sbando. Per riempire il teatro è necessario scavallare i Dpcm del governo, con cui è stata disposta la chiusura dei teatri e vietato ogni assembramento.

Come? Creando una “bolla”, simile a quelle già realizzate negli Stati Uniti per permettere la conclusione del campionato NBA. In questo caso, si dovrebbero portare – previo tampone – 400 persone sulla “Smeralda”, una nave di Costa Crociere varata da poco (a cui si aggiungerebbe tutto il personale dell’equipaggio). L’idea è tenere recluse e protette centinaia di persone fino al 2 marzo, data di inizio del Festival. Allo scattare dell’ora X, grazie ai tender, gli ospiti sbarcheranno al porto e da lì, con dei pullman, saranno scaricati direttamente al teatro Ariston.