“Se dovesse riaccadere io non posso difenderti un’altra volta”, l’inaspettata confessione di Davide Silvestri a Katia Ricciarelli

by Admin

Pubblicato il

Ecco cosa riguarda!

Davide Silvestri, nelle ultime ore, è ritornato a far parlare di sé per via di alcune sue recenti dichiarazioni su Katia Ricciarelli.

Parlando con la soprano, l’attore ha confessato che qualora dovesse ricadere nell’ennesimo scivolone razzista, lui non sarebbe disposto a salvarla durante la Nomination.

Ecco le sue parole riportate da biccy.it:

Io nel pomeriggio pensavo, se in puntata ci dovessero essere i salvataggi a catena, chi salvo per primo, Barù o Katia? Perché Katia è la mia preferita, ma visto che poi Barù non lo salva nessuno cosa faccio? Non lo salvo nemmeno io? D’istinto avrei detto Katia, però pensandoci avevo paura che nessuno salvasse lui, a cui mi sto affezionando.

Se risuccede però non potrò più difenderti. Se dovesse riaccadere io non posso difenderti un’altra volta. Perché sarebbe andare contro il mio pensiero e mi direi ‘scusa ma perché lo stai facendo? Come mai vai contro ciò in cui credi?’. Ti verrei a dire ‘Katia hai fatto un’altra cavolata e non mi sei piaciuta

Per me però sei sempre la numero uno. In ogni caso non fare cavolate, ci penso io a te sei fai altri scivoloni. Ti sto avvisando, lo anticipo adesso. Lo faccio perché non esiste che tu esca un quella scena oscena che ha coinvolto tutti. Non è che devi dire a tutti ‘ti voglio bene tesoro amore’. Tu non sei così e non devi fingere. – ha concluso Davide Silvestri – Quindi non perderti qui dentro, al prossimo attacco vieni a sfogarti con me o Manila.

Di seguito, la risposta di Katia:

Io ti ringrazio tanto perché il tuo voto è stato una dimostrazione d’affetto in un momento cruciale. Ringraziando il cielo eravamo già a cinque votazioni per me. Hai fatto un gesto che non dimenticherò. […] La brutta scena l’hanno fatta tutti però. Da me il GF vuole la sincerità ricordatelo. Se non riceverò il rispetto cercherò però di non reagire come l’altra volta, ma comunque lo farò presente

Cosa ne pensate?