Sophie Codegoni commenta la scelta del suo ex Matteo Ranieri a Uomini e Donne

by Redazione

Pubblicato il

Sophie Codegoni commenta la scelta del suo ex

Sophie Codegoni commenta la scelta del suo ex Matteo Ranieri a Uomini e Donne, l’intervista

Sophie Codegoni, insieme al suo fidanzato Alessandro Basciano, ha rilasciato un’intervista a Fanpage, in cui ha parlato anche dei suoi progetti futuri, singoli e in coppia.

L’ex gieffina ha parlato della rottura tra Manuel Bortuzzo e Lulù Selassiè: “Non credo che sia successo qualcosa in particolare. Per quanto riguarda Lulù che è una mia amica e la conosco, penso sia stata anche l’euforia di trovarsi in un mondo che non era il suo. C’era l’entusiasmo e la voglia di fare tante cose, dall’altra parte Manuel ha detto spesso che fuori dalla casa si sarebbe dovuto impegnare per tornare alla sua vita, per tornare a nuotare”.

L’influencer ha parlato anche della Sophie tronista a Uomini e Donne spiegando com’è cambiata: “La Sophie che si è vista nella casa è quella che sono nella realtà. Lui sicuramente mi ha aiutato a togliermi tanti scudi e ad aprirmi. Oggi sono tornata quella che volevo nascondere. Quella corazza da “stronza” per allontanare le persone non c’è più”.

Sophie ha anche affrontato il tema Fabrizio Corona: “Ho sentito dichiarazioni in cui veniva offeso il mio fidanzato. Una volta uscita dalla casa inoltre ho scoperto che alcuni patti lavorativi non sono stati rispettati. Ci sono state diverse mancanze di rispetto anche  sui social. Oggi quindi non c’è e non ci interessa avere nessun tipo di rapporto. Sinceramente questo suo atteggiamento non mi tocca, so che lo fa per fare “hype” e che probabilmente le cose che dice non sono neanche quelle che pensa davvero. Fa un gioco a senso unico”.

Sophie Codegoni commenta la scelta del suo ex Matteo Ranieri a Uomini e Donne

A Sophie è stato chiesto anche cosa pensa della scelta del suo ex Matteo Ranieri conosciuto proprio durante l’esperienza a Uomini e Donne, ecco le sue parole:

“Io ero nella casa e quindi l’ho saputo solo dopo. Non ho seguito naturalmente il suo percorso. So che ha scelto, gli auguro di aver trovato la persona giusta per lui. Da parte mia non c’è nessun rancore. Ho letto la sua dichiarazione, devo dire che ha ragione, sono d’accordo: non eravamo innamorati. Ai tempi avevo parlato di un forte interesse che speravo fosse ricambiato e c’era voglia di innamorarsi”.