Star in the Star, Carlo Conti rompe il silenzio sulle polemiche sorte sul nuovo show di Ilary Blasi

by Admin

Pubblicato il

Le parole del conduttore!

Ilary Blasi, come ben sappiamo, tornerà sul piccolo schermo il 16 settembre con il suo nuovo programma Star in the Star!

Già il promo di Star in the Star, come vi abbiamo riportato recentemente, aveva subito alimentato una serie di polemiche per via della somiglianza con Il Cantante Mascherato di Milly Carlucci.

Pertanto, proprio per via delle somiglianze con il programma della Carlucci e con Tale e Quale Show, la Vigilanza Rai ha fatto sapere di avere presentato una interrogazione in commissione:

Banijay, azienda di produzione tv che lavora per la Rai con contratti milionari, avrebbe prodotto per Mediaset un programma fotocopia di uno show Rai.

Secondo quanto riferisce TvBlog, infatti, “Star in the Star” di Canale 5 si configurerebbe come un clone di “Tale e Quale show” e soprattutto de “Il Cantante mascherato”, in onda sulla Rai.

La Rai ne è a conoscenza? Che provvedimenti sono stati presi per tutelare i prodotti Rai? Possibile che gli accordi con Banijay non prevedano nessuna esclusiva? Presento un’interrogazione in commissione di Vigilanza.

A dire la sua sulla questione “somiglianza”, ci ha pensato Carlo Conti. Il conduttore, raggiunto da DiPiù, come riporta biccy.it, ha detto la sua a riguardo:

Può capitare che ci siano programmi che, sulla carta, hanno meccanismi e sfumature simili. Poi bisogna vederli realizzati”, ha puntualizzato Carlo Conti che ha poi aggiunto: “Sono certo che quello di Ilary Blasi sarà un’ottima trasmissione. In televisione c’è spazio per tutti ed è giusto che vadano in onda tante cose diverse, perché il pubblico a casa abbia più scelta possibile.

Cosa ne pensate?